Verbale dell’assemblea del 10-2-2021 del Progetto Stati generali della pace e della nonviolenza in Veneto

Presenti:
Bernardino Mason – Pax Christi Mestre
Paola Mariani –  Amici dei Popoli
Palma Sergio – CGIL
Chiara Segafredo – AMESCI
Flora Grassivaro – Federazione donne per la pace nel Mondo
Antonella Dursi – Centro Servizi Volontariato Padova
Cristiana Busatta e Maria Chiara Forcella –  Associazione Igea
Sergio Bergami e Claudio Carrara (dalle 18.40) – MIR di Padova
Assenti giustificati: Giampaolo Frison, Elisa Scarabottolo e Angela Terranova

Prende la parola Antonella che aggiorna sullo stato della preparazione del concerto per la pace con Vittorio
Matteucci. La registrazione del concerto si farà nella sala della Gran Guardia il 25 febbraio alle 15. I tecnici e
Matteucci avranno domani (11-2) una riunione per definire i dettagli pratici. Ricorda a tutti di fornire
quanto prima le immagini che andranno proiettate durante il concerto.
Su questo punto Sergio invia a tutti l’attuale scaletta del concerto preparata da Matteucci. Dice però che
ha chiesto al cantante di introdurre possibilmente un paio di canzoni nuove. E per favorire questa scelta gli
ha fornito via mail una lista, aggiornata a quest’anno, di 500 canzoni sui temi della pace. Le immagini
possibilmente dovrebbero essere associate alle canzoni della scaletta definitiva, oltre che essere immagini
liberamente proiettabili.
Antonella chiede che la scelta delle immagini sia fatta da questo gruppo e non dai tecnici. Comunica inoltre
che il costo della eventuale messa in onda presso una Televisione sono troppo alti; nemmeno il CSV può
permettersi di affrontare questi costi, anche perché il progetto Stati generali sta già leggermente sforando
il budget previsto. Pertanto la proiezione del concerto si farà sui social. Chiede di decidere in che fascia
oraria proiettarlo.
Dopo breve discussione si opta per una proiezione alle ore 21 del 26 marzo 2021.

Bernardino (che comunica che per problemi tecnici la convocazione a questa assemblea non è arrivata a
tutti) cerca di definire la scaletta degli interventi parlati registrati che dovranno essere inseriti all’interno
della registrazione del concerto. Dovrà esserci:
una presentazione del concerto
un saluto del CSV
una breve presentazione del contenuto dei due documenti prodotti
Infine l’atto di consegna dei due documenti del progetto ad un politico che in questo modo assume –
almeno simbolicamente- l’incarico di realizzare quanto proposto in essi.

Su questo ultimo punto si apre una discussione tra i presenti sia sull’opportunità della consegna ai politici
sia soprattutto a chi consegnarli. Sul primo punto si giunge rapidamente alla decisione che si vogliono
consegnare ad un politico significativo ed esponente della realtà regionale e non di un singolo Comune.
Sul secondo punto si dibatte se consegnare, come prospettato in una precedente riunione, i due
documenti al Governatore Zaia o a qualcun altro membro della giunta. Viene rilevato, però, che nel corso
del progetto “Padova capitale del volontariato 2020” Zaia, pur invitato, non ha mai partecipato alle
iniziative svoltesi durante l’anno.
Allora Palma suggerisce di rivolgersi all’ANCI regionale perché in effetti sono proprio i Comuni che sono i
primi che dovrebbero realizzare le iniziative proposte nei documenti: il presidente è il sindaco di Treviso e la
vicepresidente vicaria è la sindaca di Mirano. Inoltre, essendo l’ANCI una struttura anche nazionale, i
documenti prodotti potrebbero avere una diffusione anche all’esterno della Regione Veneto.
La proposta viene accolta da tutti positivamente. Bernardino si incarica di prendere contatti con l’ANCI
regionale per verificare la fattibilità della consegna e le modalità migliori per realizzare la registrazione
video della consegna.
Sullo stato di elaborazione dei documenti si verifica che la “Guida glocale” è terminata: si tratta solo di
rivedere il testo dal punto di vista degli errori materiali. Il documento “Ma che discorsi” è in fase di
chiusura; non è arrivato il contributo sul linguaggio utilizzato durante la pandemia, che avrebbe dovuto
arrivare entro il 10-2. Chiara invia a tutti il testo con le ultime modifiche e si raccomanda di lavorare alle
ulteriori modifiche e correzioni a partire da questa ultima versione. Vengono discusse le immagini di
copertina e quelle da inserire all’interno. Viene anche espresso qualche suggerimento per migliorare il
disegno che andrà in copertina
La prossima riunione assembleare è fissata per martedì 23/2 alle ore 18.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...